La haute couture del profumo

Il profumo è il colore dell'anima, un'impressione che diventa un tutt'uno con la persona e parte integrante del suo essere. Ognuno sogna di trovare il "proprio" profumo. Quello che colma di puro piacere e riflette le infinite sfumature di una personalità. Quello che rende unici e incomparabili.

Ancor prima delle grandi creazioni che renderanno celebre la Maison Guerlain, il suo fondatore, Pierre-François-Pascal, compone profumi esclusivi su richiesta dei suoi facoltosi clienti. Balzac, ad esempio, ordina un'eau de toilette per entrare nello stato d'animo propizio alla scrittura del romanzo César Birotteau. Ma è la creazione dell'Eau de Cologne Impériale per l'imperatrice Eugenia che fa di Guerlain il fornitore di tutte le corti d'Europa.