Archivio Magazine

    Mitsouko

    Eau de Parfum

    Il profumo del mistero

    Il profumo Mitsouko Eau de Parfum nell'iconico flacone api dorato.
    Il cosiddetto flacone "api" fu creato nel 1853 dalla vetreria Pochet & du Courval per contenere l'Eau de Cologne Impériale destinata all'imperatrice Eugenia. I suoi fregi, ispirati alla cupola della colonna Vendôme, sono ornati da 69 api dorate, simbolo dell'impero. Ogni fregio e ogni ape sono finemente dorati da mani esperte secondo la stessa tecnica impiegata un secolo prima. Oggi il flacone celebra il suo 160° compleanno e continua ad affermare la sua unicità; può contenere il profumo che si preferisce e, su richiesta, essere personalizzato con le proprie iniziali.
    Il colore del profumo e la firma sull'etichetta variano a seconda della fragranza scelta.

    Fruttato chypre.
    Misterioso, equilibrato, vellutato.

    Capolavoro di equilibrio e originalità, Mitsouko sposa una nota fruttata di pesca con fiori di gelsomino e rosa di maggio. Il fondo, misterioso, della fragranza combina note speziate con quelle di sottobosco e vetiver.

    Mitsouko segna l'esordio in profumeria della nota di pesca. Confermando l'approccio innovativo dei suoi creatori, Mitsouko è la prima fragranza fruttata chypre nel mondo dei profumi, che segue le altre fragranze chypre lanciate da Guerlain.

    Seleziona la tua tinta
    Guerlain

    Scopri anche

    paese