Archivio Magazine

    Tokyo

    Eau de Parfum

    La serenità di un giardino giapponese

    Tokyo evoca tutta la raffinatezza della capitale giapponese, ultramoderna, ma ancorata alle sue tradizioni. Il sole è ancora basso nel cielo, è l'ora ideale per risvegliare i sensi nel parco Hibiya, oasi di tranquillità in mezzo al trambusto della città. La rugiada mattutina restituisce un profumo di gelsomino e violetta, mescolato con quello del cipresso giapponese. Una sosta in una casa da tè, un mondo a parte in cui il tè verde e il gelsomino profumano l'aria. Ci si lascia trasportare dal leggendario e quasi magico rito del tè, una cerimonia che si vorrebbe durasse per sempre e da cui ci si congeda a malincuore. Ma Ginza, gli Champs-Élysées di Tokyo, chiama.
    Sul flacone dalle linee rette e pulite, Serge Mansau ha disegnato il profilo dei grattacieli Shinjuku, inciso in platino.

    Fiorito verde.
    Zen, rinfrescante, unico.
    Note di testa: tè verde, bergamotto, yuzu.
    Note di cuore: gelsomino, violetta.
    Note di fondo: vaniglia, legno di cipresso giapponese.

    I viaggi si susseguono, ma ognuno resta magicamente unico. Tokyo, creato nel 2009, è la terza tappa di questo giro del mondo profumato. Questa fragranza racchiude in sé tutti gli elementi caratteristici del Giappone, interpretati all'occidentale: yuzu, cipresso giapponese e vero tè matcha.
    Per accompagnarti ovunque, il flacone ha adottato il formato viaggio da 100 ml, consentito sugli aerei anche in cabina.

    Seleziona la tua tinta
    Guerlain
    Altri contenuti Guerlain
    Logo Guerlain
    Perfumer
    Thierry Wasser

    Personalizzazione

    Il rituale della profumazione
    Come si indossa un profumo?
    paese