Shanghai, una città sempre in movimento e in costante evoluzione, che è riuscita a conservare alcune testimonianze della sua storia secolare. Passeggia nel tempio di Chen Xiang Ge, con i suoi profumi legnosi, e attraversa il lussureggiante giardino Yu punteggiato da innumerevoli fiori esotici; fatti trasportare in luoghi che stimolano i sensi come l'antico mercato o la farmacia tradizionale Tong Han Chun Tang con il suo profumo di anice e mandorla, oppure sorseggia un tè al gelsomino nella casa da tè Huxinting. Poi lasciati travolgere dalla straripante energia e dalla stravaganza della megalopoli e riempiti gli occhi delle sue colorate luci al neon.
Sul flacone dalle linee rette e pulite, Serge Mansau ha disegnato il profilo della famosa Pearl Tower, inciso in platino.

Fragranza

Fiorito legnoso.
Rassicurante, vellutato, luminoso.
Note di testa: mandorla, bergamotto, anice.
Note di cuore: ylang-ylang, mimosa, fiore d'arancio.
Note di fondo: vaniglia, vetiver, legno di sandalo, legno di cedro.

Segreti di perfumer

I viaggi si susseguono, ma ognuno resta magicamente unico. Shanghai, creato nel 2012, è l'ultima tappa di questo giro del mondo profumato. Una fragranza preziosa, vellutata, maestosa e legnosa che richiama il mistero dei templi buddisti.
Per accompagnarti ovunque, il flacone ha adottato il formato viaggio da 100 ml, consentito sugli aerei anche in cabina.

paese