Scura è la notte... Una notte profonda che svela il suo splendore solo attraverso la sua intensità, ornata con tocchi di legno di cedro, patchouli e mirra. Potente, tutto in chiaroscuro ed estremamente avvolgente, Songe d'un Bois d'Été è un'interpretazione moderna del concetto di esotismo.
I profumi della collezione Déserts d'Orient si presentano in flaconi sobri e slanciati, magistralmente illuminati da una pioggia di oro, simbolo di ricchezza e di appartenenza a un mondo in cui a questo materiale prezioso è sempre stato riservato un posto d'onore.

Cuoio.
Deciso, unico, audace.
Note di testa: foglia di alloro, neroli.
Note di cuore: patchouli, nota di zafferano, gelsomino, legno di cedro.
Note di fondo: cuoio, mirra.

La nota di zafferano, appositamente creata da Thierry Wasser per la collezione Déserts d'Orient, è raffinata e sfaccettata, ricorda le spezie e il cuoio come tutti i tesori d'Oriente. Si tratta di una materia prima molto preziosa, in quanto questi fiori hanno una durata di vita molto breve, di circa 48 ore: un vero e proprio tesoro effimero.
Ideale sia per l'uomo che per la donna.

paese