Archivio Magazine

    Myrrhe & Délires

    Eau de Parfum

    Maestosa mirra, sorridente e luminosa

    La mirra, come un gusto di piaceri proibiti, incanta con le sue note misteriose. Fiorito, fruttato e ambrato, questo profumo rivela man mano i suoi accenti di liquirizia e fumé. Il perfumer Guerlain è riuscito a domare questa materia rara e preziosa e ha orchestrato una mirra luminosa e dorata, una mirra piena di eccitazione e fantasie...
    La fragranza si veste con un flacone dalle linee sobrie e moderne, decorato sul lato da un'etichetta in metallo dorato, come un libro pregiato. L'abito si impreziosisce di un elegante vaporizzatore per nebulizzare delicatamente il profumo e regalare un'inedita esperienza olfattiva.

    Orientale fruttato.
    Contrastante, luminoso, misterioso.
    Note di testa: pompelmo, pepe rosa, pepe nero, pera.
    Note di cuore: rosa, iris, mirra, albicocca.
    Note di fondo: incenso, liquirizia, patchouli.

    La mirra viene utilizzata molto raramente in profumeria, in quanto riuscire a domarla è una vera e propria impresa. La sua resina viene estratta da un albero che cresce solo nelle aride savane somale, etiopi e della penisola araba.
    Per uomini e donne esigenti alla ricerca di un profumo molto sfaccettato e atipico.

    Seleziona la tua tinta
    Guerlain
    Altri contenuti Guerlain
    Logo Guerlain
    Perfumer
    Thierry Wasser

    Personalizzazione

    Il rituale della profumazione
    Come si indossa un profumo?
    paese