Olivier Echaudemaison

Direttore Creativo

Un Direttore Creativo iconico

Tutto lasciava presagire che Olivier Échaudemaison fosse destinato a far parte della Maison Guerlain: un bisogno viscerale di creare, un naturale istinto artistico, un talento e una fantasia immensi, una conoscenza intuitiva delle donne... e un senso innato della semplicità, malgrado una personalità ricca e complessa.


«A vent'anni portavo Vetiver. Per me Guerlain era un universo pieno di bellezza. Tra me e questa Maison c'è una lunga storia d'amore.»


MAKE-UP ARTIST DELLE STAR


Ha iniziato lavorando con Alexandre de Paris, "l'hairstylist delle star". «Guardavo Twiggy e le altre ragazze da copertina degli anni '70 truccarsi da sole.


Lo trovavo così divertente!»


Olivier Échaudemaison sarebbe diventato presto il loro make-up artist preferito, chiamato dalle riviste più prestigiose e dai più grandi fotografi: Helmut Newton, Guy Bourdin, Parkinson, David Bailey, ecc.


«Ho truccato le donne più belle del mondo: Grace Kelly, Audrey Hepburn, Sophia Loren, Ava Gardner, Jackie Kennedy, Romy Schneider... Il più bel viso che ho visto? Liz Taylor.»


UN GENIO ECLETTICO


Dal 2000 la sua fantasia anima la Maison, dove è libero di esprimere tutta la potenzialità del suo talento, nelle discipline artistiche più disparate.


Olivier Échaudemaison supervisiona la linea make-up. Ogni novità porta la sua firma. Conoscendo i desideri delle donne dalle labbra alla punta delle ciglia, li traduce in texture e colori. Tutto prende forma nella sua mente incredibilmente creativa!


Allo stesso tempo, attinge regolarmente dal patrimonio Guerlain per rivisitarne i prodotti di culto. Come la celebre Terracotta, che il Direttore Creativo rinnova stagione dopo stagione.


Olivier Échaudemaison è anche responsabile della creazione di oggetti, del design dei nuovi prodotti e della realizzazione di creazioni d'eccezione. Possiede lo straordinario dono della lungimiranza e può richiedere l'assistenza di un architetto per creare l'astuccio di un rossetto!


Infine, Olivier Échaudemaison supervisiona l'immagine della Maison Guerlain, buttando il suo occhio acuto sulle foto,con lo stile di un nuovo regista...


Olivier Echaudemaison

Direttore Creativo

La visione del make-up Guerlain

RIVELARE LA BELLEZZA


Cogliere la bellezza unica di ogni donna per rivelarne lo splendore. Una filosofia cara a Olivier Échaudemaison: «Non mi piace trasformare le donne, questo le rende fragili. È molto più interessante rivelarle per come sono.»


La sua regola d'oro: semplicità e purezza, un trucco che deve rimanere discreto. Ogni pelle, ogni viso interpreta a modo suo i colori, le texture e i profumi creati da Guerlain. La loro bellezza naturale viene esaltata in maniera impercettibile, senza essere alterata.


LA CULTURA DELL'OGGETTO


Guerlain crea autentici oggetti di lusso, intuitivi all'uso e dal design pratico ed elegante. «Un unico obiettivo: rendere le donne più belle. Per questo, dobbiamo dar loro texture e strumenti che rispondano a esigenze ben precise. Anche i prodotti più sofisticati sono semplicissimi da utilizzare.»


IL CULTO DELLA FEMMINILITÀ


Colore! Texture! Fantasia! Per Olivier Échaudemaison il make-up è un gioco. Un gioco di seduzione e femminilità, attraverso il quale ogni donna può reinventarsi ogni giorno, in base al proprio umore, e rivelare un nuovo lato della sua sensualità.

«Amo il gioco del make-up, l'immagine provocante e seducente di una donna che si mette il rossetto in pubblico. So French!»


Olivier Echaudemaison

Direttore Creativo

MUSE E AMBASCIATRICI

Sensuali, incredibilmente belle, iper-femminili. Per Olivier Échaudemaison, le Ambasciatrici Guerlain incarnano a meraviglia i valori della Maison: «Riesco a percepire immediatamente l'armonia che può esistere tra la personalità di una donna e quella di Guerlain.»


NATALIA VODIANOVA


«L'ho sentito non appena ho posato gli occhi su Natalia. Lo chic assoluto, la grazia e la freschezza. Adora giocare, è elegante e rock allo stesso tempo... Il suo viso ancora infantile si trasforma in quello di una seduttrice, mi ricorda in maniera impressionante Romy Schneider.»


Stagione dopo stagione, Olivier Échaudemaison si diverte a raccontare la storia di una sirena, di una dea o di una parigina, in cui Natalia è l'eroina. È una delle muse più emblematiche di Guerlain e la sua più bella ambasciatrice.


MICHELLE YEOH


«Una donna incantevole e di talento, davvero adorabile.»


Ovvio, Michelle è bellissima. Ma la sua bellezza è superata dalla sua personalità, dal suo impegno e dalla sua audacia. Nei suoi film, Michelle supera continuamente i limiti della rappresentazione tradizionale della donna asiatica. Nella vita reale, partecipa a numerose iniziative (in particolare la lotta contro l'AIDS al fianco di amfAR). Una bella persona e una bella donna. Era quindi logico che Michelle venisse scelta come Ambasciatrice Guerlain.


Olivier Echaudemaison

Direttore Creativo

COLLABORAZIONI ARTISTICHE

La bellezza è un tutt'uno


Make-up, colori, texture, design di oggetti, stilismo, foto, video... Gli artisti di Guerlain attingono a svariate discipline, che Olivier Échaudemaison supervisiona con talento e passione.


Da sempre trova nell'arte la sua ispirazione. I suoi mentori? René Gruau, per la sua affascinante visione della donna. E Francis Bacon: «È potente, molto drammatico, molto colorato, adoro il movimento!»


Sempre a caccia di designer, Olivier Échaudemaison avvia collaborazioni artistiche audaci: «Voglio lavorare con giovani talenti ancora sconosciuti nel nostro ambito, ma profondamente rispettati e ammirati nel loro universo.»


Per "KissKiss", Olivier si rivolge a Hervé Van der Straeten, che non aveva mai disegnato un rossetto prima d'allora. La sfida lo entusiasma. Il risultato è uno splendido oggetto.


Lorenz Bäumer, gioielliere star di Place Vendôme, disegnerà "Rouge G" e "Noir G", creando uno specchietto nascosto in uno scrigno-gioiello. Un oggetto ormai di culto.


Per "Écrin 6 Couleurs", Olivier si rivolge a India Mahdavi. L'architetto-designer crea una custodia di metallo cesellato nello stile di una mashrabiya. Aperto, il cofanetto si erge come un cavalletto. Un oggetto elegante e raffinato.


Olivier immagina anche "Guerlain by Emilio Pucci". Una collaborazione con Laudomia Pucci che dà vita a una linea da collezione ispirata alla riviera italiana.


Il giovane prodigio del design, Ora-ïto, viene scelto per modernizzare la poudre compatta Terracotta. Il designer le dà una sferzata di vitalità, pur conservando il celebre tartarugato marrone.


Genio poliedrico, dotato di un'immensa cultura artistica, Olivier Échaudemaison si affida ai più grandi talenti contemporanei. Ma solo lui sa creare le condizioni per collaborazioni così audaci e anticonvenzionali.


Olivier Echaudemaison

Direttore Creativo

Art Team

Make-up artist internazionali selezionati con cura...


«Per me e per Guerlain era impensabile proporre prodotti d'eccezione senza un team di professionisti a sostegno di tanta audacia e creatività.»


Diretto da Olivier Échaudemaison, l'Art Team riunisce make-up artist internazionali selezionati per la loro straordinaria esperienza nel make-up. Il loro spirito di squadra è suggellato dalla filosofia Guerlain, che ognuno di loro rappresenta ai quattro angoli del mondo.


RAYNALD LEHONGRE


Inizialmente make-up artist free-lance, Raynald perfeziona la sua tecnica presso il celebre Atelier International de Maquillage. Lavora in seguito per Yves Saint Laurent e Givenchy dove viene scoperto da Olivier Échaudemaison. Condividendo la stessa visione del make-up, non esita un attimo quando Olivier gli propone di unirsi all'Art Team Guerlain.


MAXIME POULIN


Inizialmente modello a New York, Maxime ammira il talento dei make-up artist. A tal punto da diventare uno di loro. Scopre Guerlain truccando attrici celebri, ferventi appassionate della Maison francese. Olivier diventa la sua fonte d'ispirazione. Il loro incontro, alcuni anni dopo, suggellerà la loro collaborazione all'interno dell'Art Team. Nel 2010, in Canada, Maxime è nominato Make-up Artist dell'anno, massimo riconoscimento nel settore.


GARY COOPER


Lavorando da Harrods a Londra, Gary ha l'opportunità di truccare una celebre attrice e autrice britannica che, impressionata dal suo talento, lo incoraggia a diventare make-up artist.


Gary viene presto scoperto e formato da Olivier Échaudemaison. «Olivier è un make-up artist eccezionale e un grande precursore», afferma Gary.


JOSE-LOUIS YUVE 


Da bambino scopre l'arte, la scultura e il design. Più tardi si appassiona alla moda, al colore e al make-up. Affascinato dal talento di Olivier Échaudemaison, entra a far parte della Maison Guerlain nel 2003. Olivier gli trasmetterà così tutta la sua esperienza e il suo savoir-faire. José-Luis conosce bene l'America Latina, dove offre consulenze ai VIP. È una presenza costante alle più importanti sfilate di moda in tutto il mondo.


Olivier Echaudemaison, Guerlain Creative Director

Couleur et brillance – Sensation lèvres nues

Gloss d'Enfer Guerlain
OLIVIER ECHAUDEMAISON DIRETTORE CREATIVO
“Mostrarsi a viso nudo, senza qualche tocco di colore, implica sempre il rischio di non essere riconosciuti”.
Rouge G Guerlain